Anno: 2008

Dog Pride Day 2009

    Con provvedimento di Giunta Comunale n.309 del 16 Ottobre 2008, ci è stato concesso il patrocinio da parte del Comune di Montecatini Terme per la quarta edizione della nostra manifestazione che si terrà domenica 24 maggio 2009. Si accettano consigli, idee e suggerimenti in...

Continua a leggere

Riepilogo degli eventi riguardanti il Canile Hermada…

18 agosto 2006 – Ostruzione quasi totale dell’unico accesso al canile dalla pubblica via, con blocchi di cemento e transenne. Viene reso impossibile l’accesso ai mezzi di soccorso (ambulanza, vigili del fuoco); ai mezzi per il rifornimento del cibo o agli interventi veterinari. Nessun intervento delle autorità. Nessun Commento. 23 agosto 2006 – Episodio, verbalizzato dalla Polizia Municipale, che ha visto i Veterinari della Clinica convenzionata con il Canile Hermada impossibilitati ad entrare con le attrezzature necessarie. Un cane stava male. Una situazione del tutto anomala dal punto di vista normativo. Ma nessuno interviene. Solo dopo conferenze stampa, articoli i blocchi di cemento vengono sostituiti con i più leggeri in plastica e da una bella sbarra… Si registra anche la visita di cortesia di alcune autorità. Venerdì 5 settembre 2008 – Ordinanza n. 450 – firmata dal vice Sindaco e dal Comandante della Polizia Municipale, divieto di portare fuori i cani in orari ben precisi e guarda caso proprio quelli in cui l’opera dei volontari è presente. Ma si parla di un’area vicina all’autostrada e anche alla discarica. Con mezzi pesanti che scaricano tutto il giorno. Ma allora queste ore di “silenzio” valgono anche per la discarica e l’autostrada? Valgono anche per chi va passeggio con il proprio cane, fortunato perché non risiede al canile? Poi, Ordinanza n. 477 – divieto di parcheggio su tutto il perimetro e vicinanze...

Continua a leggere

Esplode la protesta degli amici degli animali

Si è svolta nel pomeriggio di oggi l’annunciata manifestazione davanti il Municipio di Montecatini voluta dalla LAV,  dai volontari del canile Hermada e a cui il MBC ha dato appoggio, per protestare contro l’ordinanza del Sindaco che vieta il passeggio dei cani – in particolare quelli del canile  – in alcune vie cittadine limitrofe alla struttura. Tra gli intervenuti, oltre ad esponenti della succitata LAV e decine di cittadini con i loro amici a quattro zampe, il consigliere comunale Lo Russo che in passato è più volte intervenuto in difesa dei diritti degli animali e che in questa occasione sembra essersi lamentato del fatto che l’ordinanza di cui sopra è stata approntata e firmata a sua completa insaputa. A questo riguardo il consigliere ha dichiarato di essersi già attivato per far ritirare questa ordinanza e, contemporaneamente, ha lasciato intendere che siano prossimi nuovi sviluppi per la realizzazione di un canile consortile nel fino ad ora refrattario Comune di Ponte Buggianese. Sembra, inoltre, che a seguito dell’ordinanza contestata da associazioni e cittadini, il canile Hermada sia stato oggetto di una visita da parte del NAS dei Carabinieri i cui risultati pare non abbiano dato seguito ad alcun provvedimento. Si profila intanto la possibilità che alcuni cittadini diano vita ad una raccolta di firme contro l’ordinanza del Sindaco, sempre che nel frattempo non si sia trovata una degna soluzione che salvaguardi...

Continua a leggere

Ordinanza anti-cani…..e anti-Canile!

  Pochi giorni fa il Comune di Motecatini Terme ha emanato l’Ordinanza n°450 nella quale si ordina che “è proibito condurre cani a passeggio” in alcune vie della zona sud ed in alcune fasce orarie e tutto questo per i disagi (l’abbaiare e guaire diurno e notturno, il disturbo della quiete pubblica, i problemi igienico-sanitari, odori sgardevoli e le deiezioni) causati ai residenti da parte dei cani del Canile. Inoltre a tutti i proprietari di cani “è fatto obbligo condurli al guinzaglio e portarsi al seguito apposita paletta e contenitore per la raccolta di eventuali deiezioni solide, di aver cura che i bisogni liquidi vengano effettuati dal cane in zone distanti dalle abitazioni e lontano da ingressi di abitazioni, cancelli, muri di cinta e autovetture.   Tutto ciò come se tutti i problemi di evidente degrado della nostra città fossero esclusivamente imputabili ai...

Continua a leggere

Sponsor & Partner